Tipi di parassiti nel corpo umano: cosa ci minaccia?

I parassiti sono organismi che vivono, si nutrono e si riproducono all'interno del loro ospite. Vari tipi di parassiti possono abitare pesci, animali e esseri umani. Colpiscono vari organi e provocano lo sviluppo di molte malattie.

tipi di parassiti nel corpo umano

Pericolo di infezione

Alcune persone credono che sia normale che i parassiti vivano nel corpo umano. Questa opinione è errata, poiché i parassiti dannosi possono peggiorare significativamente lo stato di salute umana e portare alla morte.

In generale, il pericolo di infestazione da parassiti è il seguente:

  1. La riproduzione rapida porta ad una diminuzione di tutte le funzioni protettive del corpo e al suo rapido esaurimento;
  2. L'assunzione di nutrienti è impossibile, poiché vengono assorbiti dai parassiti;
  3. Una forte diminuzione dell'immunità porta a un'esacerbazione di malattie croniche, nonché all'emergere di molte altre malattie;
  4. Le funzioni di molti sistemi del corpo sono compromesse;
  5. La mancanza prolungata di trattamento può portare a interruzioni irreversibili nel lavoro di vari sistemi corporei, oltre alla morte.

Tipi di parassiti

Ci sono molti organismi nocivi che possono stabilirsi all'interno di una persona: sono disponibili in diverse forme, dimensioni, differiscono nel luogo di localizzazione, nel modo di nutrirsi e così via.

Gli esperti classificano diversi tipi principali:

  • i microrganismi più semplici - possono essere costituiti da una o più cellule, tuttavia, portano a gravi problemi di salute;
  • i vermi sono piatti;
  • vermi rotondi;
  • zecche;
  • insetti.

Naturalmente, per ciascuno dei casi della malattia, ci sono alcuni farmaci. Prima di iniziare il trattamento, è necessario condurre una diagnosi dettagliata e scoprire a quale specie appartiene il parassita.

Insetti

Questi includono pidocchi, pulci e tafani. I bambini piccoli sono a rischio di infezione da insetti: sono molto socievoli, in contatto con molti altri bambini e possono anche entrare in contatto con una persona infetta. Nella stragrande maggioranza dei casi, una persona viene infettata da pidocchi e lendini di un'altra persona.

Gli insetti vivono sugli esseri umani, quindi il trattamento nella maggior parte dei casi non comporta l'assunzione di farmaci: è sufficiente usare farmaci topici.

Acari

Un altro tipo di organismi che parassitano gli esseri umani sono le zecche. La malattia più comune causata dalle zecche è la demodicosi. In questo caso, si possono osservare danni alla pelle, alle mucose e così via.

In piccole quantità, le zecche sugli esseri umani non sono pericolose. Inoltre, il 90% delle persone è portatore di zecche. Questi minuscoli insetti si nutrono di cellule morte della pelle, quindi non causano alcun danno agli esseri umani. Tuttavia, se si verifica una forte diminuzione dell'immunità, un cambiamento nel lavoro dei sistemi del corpo, interruzioni ormonali e così via, il numero di zecche può aumentare molte volte. In questo caso, iniziano a nutrirsi di cellule viventi. Se ciò accade, è necessario trattare la malattia causata dalle zecche.

Il trattamento comprende l'assunzione di antibiotici, antistaminici, l'uso di unguenti, gocce (se la zecca ha colpito gli organi della vista e le aree vicine), nonché l'assunzione di vitamine.

acaro demodex negli esseri umani

I microrganismi più semplici

I parassiti di questa specie sono diffusi ovunque: nell'acqua, sulla terra, nell'aria. È assolutamente impossibile vederli senza un microscopio, a differenza di insetti e zecche. Molti microrganismi unicellulari non causano alcun danno, come la scarpetta ciliata o l'ameba proteo, mentre altri possono causare gravi malattie.

Ameba dissenterica e giardia: questi protozoi parassiti sono localizzati negli organi del tratto gastrointestinale di esseri umani, cani, gatti o qualsiasi altro animale. Di solito colpiscono il fegato e l'intestino.

L'ameba dissenteria entra nel corpo dell'ospite attraverso cibo scarsamente lavato, mani sporche e anche attraverso l'uso di acqua non trattata. Puoi essere infettato direttamente, in un ambiente domestico, nonché attraverso lo stretto contatto con animali infetti.

L'ameba dissenteria si moltiplica molto rapidamente e causa molti sintomi spiacevoli: feci molli, gonfiore, nausea e vomito, febbre.

Se non si avvia un trattamento tempestivo, l'amebiasi causata dall'ameba dissenteria è fatale a causa della disidratazione del corpo.

Il trattamento consiste nell'assunzione di farmaci volti a rimuovere l'ameba, bere molti liquidi e anche eseguire un ciclo di ripristino della microflora del tratto gastrointestinale e di altre aree colpite.

Elminti

Il nome più noto per questo parassita è vermi.

Sono classificati in tre tipi principali:

  1. Suckers.Tali elminti sono di piccole dimensioni e si differenziano per una struttura speciale: ci sono ventose sulla bocca e sullo stomaco, con l'aiuto di cui si nutrono, e si attaccano anche alle pareti del corpo dell'ospite. I trematodi sono localizzati nel fegato e nel dotto della cistifellea.
  2. I portatori di un tale parassita sono, molto spesso, abitanti acquatici: pesci e molluschi. In loro, i trematodi vivono allo stadio larvale e non danno loro alcun inconveniente. La larva inizia a svilupparsi quando entra nel corpo umano o animale.

    I principali sintomi della comparsa di un colpo di fortuna includono mal di testa, significativa perdita di peso e il graduale sviluppo dell'anemia.

  3. Tenie.Gli elminti di questa specie sono in grado di raggiungere dimensioni enormi - fino a 15 metri di lunghezza. Esistono anche come larve fino a quando non entrano nel corpo umano.
  4. Nella pratica medica si verificano spesso casi di infezione da tenia bovina e suina. In questo caso, gli elminti colpiscono l'intestino, fissandosi su di esso con l'aiuto di ventose. Di conseguenza, il parassita non esce con le feci, come spesso accade quando viene infettato dai vermi.

    Un'altra tenia è l'echinococco. La sua differenza sta nel fatto che il pericolo principale è rappresentato da questo parassita proprio nello stadio larvale. L'elminto può colpire quasi tutti i sistemi, inclusi i polmoni e il cervello.

    Il pericolo di infezione sta nel fatto che le tenie sono in grado di non rilevare la loro presenza nel corpo dell'ospite per molto tempo. I principali sintomi della malattia sono i cambiamenti nella consistenza delle feci, i cambiamenti nell'appetito, la debolezza, una forte diminuzione dell'immunità, l'esacerbazione delle malattie croniche;

  5. Nematodi.La zona a rischio di infezione con questi elminti comprende bambini piccoli che giocano costantemente per strada, nella sandbox e si scambiano giocattoli. Spesso i nematodi vivono nel terreno, quindi possono entrare nel corpo umano con le mani sporche, quando mangiano frutta e verdura sporche.

I nematodi più comuni sono i nematodi e gli ossiuri. I sintomi dell'infezione sono gli stessi della tenia, tuttavia, i nematodi sono sempre sintomatici e possono essere trovati nelle feci.

rotondo cheovi nel corpo umano

Il trattamento di elminti di qualsiasi tipo è associato all'uso di specifici farmaci antielmintici. Il medico dovrebbe prescrivere il rimedio e il dosaggio corretti, poiché molti dei farmaci sono tossici e pericolosi in caso di sovradosaggio.

Il rispetto delle misure preventive di base aiuterà ad evitare l'infezione da eventuali parassiti: mangiare carne e pesce che hanno subito un trattamento termico; mangiare frutta e verdura ben lavate; l'acqua potabile deve essere imbottigliata o bollita. Inoltre, non dimenticare le regole dell'igiene personale e l'esame tempestivo da parte di un medico.